Come è nato il romanzo

Hello Readers!💖

Oggi vi volevo raccontare quando e come è nato il romanzo.

Ormai sono passati più di nove anni! Ho iniziato a scrivere le prime pagine quando ero a casa per la mia terza maternità.

Isabel era una bambina piuttosto tranquilla, i fratelli andavano entrambi a scuola il mattino e così tra una poppata e l’altra, mi cimentai in questo progetto.

Ho iniziato a scrivere per gioco. Avevo in mente una storia intrigante, volevo plasmarla e darle voce. E così ho iniziato a scrivere e giorno dopo giorno sono arrivata alla pagina sessanta. Poi purtroppo è sopraggiunto il cosiddetto blocco dello scrittore. In fin dei conti, chi ero io per permettermi di scrivere un romanzo? Chi sarebbe stato disposto a pubblicarlo? Ma soprattutto chi si sarebbe preso la briga di leggerlo? Questi pensieri negativi e la ripresa del lavoro, hanno interrotto il mio sogno.

Per anni sono stata presa da mille altre cose. Sono un insegnante presso gli Istituti Superiori, professione impegnativa, che richiede continuo aggiornamento, ma soprattutto continuo studio, perché se vuoi raggiungere la stabilità, il cosiddetto ruolo, ti devi abilitare e superare un concorso. Tutte attività extra che puoi fare solo durante il tempo libero che ti rimane mettendo da parte le tue passioni e i tuoi sogni, per raggiungere un po’ di pace e serenità, che tra l’altro nonostante i miei anni di studio, non ho ancora raggiunto… Diciamo che ho avuto la “sfiga” di arrivare sempre a raggiungere la meta in ritardo, perdendo l’ultimo treno…

Ad un certo punto pero’ mi sono detta: “Perché non portare a termine ciò che ho iniziato?” Per anni ho vissuto nel rammarico di non aver proseguito nella stesura del romanzo, finchè ad un certo punto è scoccata la scintilla. Devo farcela! Devo arrivare fino in fondo! E così senza non pochi sacrifici, scrivere è un’attività veramente impegnativa, sono giunta a scrivere la parola FINE.

Nessuno era a conoscenza della mia passione e del mio progetto, solamente mio marito e i miei figli. Ed ora? Dopo aver terminato il romanzo, cosa dovevo fare? Decisi così di farlo leggere ad una mia carissima amica, che lo apprezzò e mi incoraggiò.

Il passo successivo era di provare ad inviarlo a qualche casa editrice, la mia più che altro era semplice curiosità, volevo vedere se effettivamente qualcuno era interessato alla pubblicazione. Ricevetti diverse proposte, ovviamente essendo autrice emergente, senza grandi pretese, inviai il manoscritto a piccole-medie case editrici, consultando un sito per scrittori, Writer’s Dream, per reperire informazioni sulle case editrici.

Mi addentrai nella giungla dell’editoria e credetemi, quando parlo di giungla, non e’ un eufemismo! E’ veramente difficile trovare delle case editrici serie e competenti, ma questo e’ un capitolo a parte…

Ciò che conta davvero è che il romanzo abbia trovato casa e sia disponibile sia in forma cartacea che ebook per voi lettori!

Ringrazio di cuore chi mi ha sostenuta in questa avventura, chi ha letto il romanzo e chi lo leggerà in futuro! Se non lo avete ancora letto, potete richiedere gratutitamente i primi 10 capitoli. Mi raccomando! Lasciate un commento o una recensione! Per noi scrittori sono importantissimi!

PS: Stay tuned! Sto scrivendo il seguito e… sara’ una bomba!😁

6 comments

  1. Quando la prima volta mi hai confidato del tuo romanzo mi sono emozionata , amo molto leggere ed avere fra le mani tutti quei fogli, sapere che li avevi scritti tu credimi non è stato facile essere obiettiva!! Più mi immergevo nella lettura più mi dicevo è una bellissima storia ed ero certa che sarebbe piaciuto . Orgogliosa di averti come amica , sei una bella persona buona , generosa e determinata . Stiamo tutte aspettando il seguito e sono certa che sarà ancora più intrigante del primo ❤😘😍💪💪💪

  2. Ancora non ho letto il libro, ma conoscendo personalmente l’autrice, che reputo una persona brillante ed in gamba sia come donna che come mamma, nonché una collega validissima e preparata…. non vedo l’ora di scoprire le vicissitudini della protagonista di questo romanzo! Auguro una buona lettura a me e a tutti gli altri lettori 🤗💓… ora sono proprio curiosa di scoprire cosa succede…grazie mille Lily Rose🌹💋

  3. ..Non amo molto leggere…Quando mio fratello mi ha regalato il libro leggendo il titolo mi ha “presa”subito. .Ho cominciato a leggerlo e ogni giorno dovevo prendermi il tempo x continuare era troppo intrigante…be che dire complimenti e adesso aspetto il seguito…👋👋

  4. Ho iniziato a leggere questo libro con curiosità e cercando di essere imparziale. La lettura si è rivelata veloce grazie a una scrittura semplice e scorrevole con un lessico facile, ma non banale. La trama, i pensieri e i sentimenti della protagonista sono sempre ben spiegati e liberi da inutili moralismi. Insomma… sono pronta per il 2 libro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *